Sindrome di Cassandra

Dopo un lungo tempo torno a scrivere ai lettori di ITALIA PROLETARIA per esprimere il mio punto di vista sul futuro dei figli di questa martoriata nazione. Il Lavoro rappresenta il baricentro nella vita sociale di qualsiasi gruppo etnico e la sua funzione è duplice: 1 – Garantire la produzione di beni e servizi per…

La Nuova Equitalia: Orwell è solo un pallido ricordo

Dal primo luglio sulle ceneri di Equitalia è nata il nuovo soggetto di riscossione pubblica: l’Agenzia Entrate Riscossione. Questa finta abolizione di Equitalia avrà come unica differenza un potenziamento delle riscossioni, in quanto la nuova agenzia avrà a disposizione i database dell’Agenzia delle entrate, per cui tutte le operazioni, compreso il pignoramento del conto, saranno…

Dal TTIP al CETA: il liberalcapitalismo ci riprova

Dopo il fallimento del trattato TTIP, anche a seguito di una mobilitazione popolare, un’altro attacco viene perpetrato dai nostri politici, italiani ed europei, alla nostra economia e alla indipendenza giuridica dell’Italia e più in generale dell’Europa, con il silenzio dei grandi media. Passato piuttosto in sordina i primi di giugno, il Consiglio dei Ministri ha presentato un…

Lo sporco lavoro dell’Euro

Nel mondo esistono paesi commercialmente più o meno competitivi, ossia paesi che hanno costi di produzione e prezzi per unità di prodotto più alti, e altri più bassi. Quelli con costi e prezzi mediamente più alti, sono meno competitivi commercialmente, quindi esportano di meno e importano di più di quelli che hanno costi e prezzi…

Piano B per la Colonia Italya ?

In questi giorni le cronache politiche e finanziarie sono state interessate da alcuni interessanti report finanziari con dati macroeconomici e previsioni di medio lungo termine che fioccano in abbondanza, molti dei quali riguardano il futuro dell’Eurozona. Il più interessante di tutti (riportato qui dal Fatto Quotidiano) è stato redatto da un analista della CLSA, Christopher Wood; all’interno…

Lo Stato deve riprendere la Sovranità Monetaria

Siamo al paradosso: siamo aggrappati alle disgrazie naturali per fa ripartire l’economia. Mi riferisco a quello che ha detto l’ altro giorno Bruno Vespa durante il suo programma televisivo, riferendosi al terremoto: “…Ingegnere, tanto questa sarebbe una bella botta di ripresa per l’economia, perché pensi l’edilizia cosa potrebbe fare, cioè una cosa virtuosa”; e alla chiosa…

La sovranità monetaria e il sistema bancario: breve introduzione.

Historia magistra vitae dicono i padri romani ovvero la storia insegna. Purtroppo non sempre è così. Una delle caratteristiche dei nostri giorni è, sicuramente, la mancanza della Sovranità monetaria e la presenza di banche straniere o almeno a capitale straniero. Le due cose sono naturalmente collegate. Il denaro , come insegna il professore Auriti, trae la…

Olio tunisino. Storia di un tradimento

In seguito ai recenti attentati terroristici compiuti nel territorio tunisino a discapito di turisti occidentali, l’Unione Europea ha varato una serie di riforme sui dazi d’importazione a favore della Tunisia (che non pagherà) per un periodo di due anni, obiettivo raggiunto grazie alle pressioni dei due più grandi produttori di olio d’oliva europei, Italia e…

A.B.C. Azionisti Banche Centrali e privatizzazioni in itinere

La tanto sbandierata privatizzazione delle Poste Italiane è arrivata; e noi nella settimana di questo mediatico evento ormai preannunciato da mesi dal Ministro Padoan, vogliamo fare il punto della situazione su alcuni “azionariati” spesso ai più sconosciuti, specie fra i cittadini italiani, azionariati e svendite del patrimonio nazionale che stanno depauperando in via definitiva la…

Il Piano Kalergi non è un’invasione ma una tradotta

Da molte parti si sente ormai rammentare il famigerato Piano Kalergi, teso a giustificare l’attuale invasione allogena, che l’Europa (con l’Italia in prima linea) sta subendo, come non si vedeva ormai da secoli. La teoria prende il nome da Richard Coudenhove Kalergi, che nel 1922 fonda a Vienna il movimento “Paneuropa” che auspica un Nuovo Ordine Mondiale…

Sintesi per una nuova politica economica e monetaria

Il principale nemico del cittadino attorno al quale è necessario unirci è l’usura derivante dal debito. Il debito si abbatte nella vita dell’intera comunità distruggendo e logorando ogni singola famiglia ogni individuo spingendo inesorabilmente all’isolamento e incitando al suicidio. Bisogna uscire dal comodismo, dall’individualismo, dall’indifferenza nella sofferenza della vita altrui, perché qua siamo tutti colpiti dall’usura…

Multinazionali e liberismo: i veri nemici del popolo

Multinazionale è un termine che ricorre spesso nelle vicende del nostro tempo. Termine che adesso viene spesso accostato ad un altro che è oggetto di parecchie dispute negli ultimi quindici anni e cioè “globalizzazione”. Erroneamente si crede che il termine “multinazionale” sia stato coniato nel corso della seconda metà del secolo scorso ma pochi sanno…

Mafia e appalti. Connubio perfetto

Le infiltrazioni mafiose, o comunque sia della criminalità organizzata, e la corruzione dilagante anche fra le istituzioni più irreprensibili sono ormai un andazzo quasi costante negli appalti pubblici. Le organizzazioni mafiose puntano su attività legali per riciclare i guadagni ottenuti illegalmente e il comparto degli appalti pubblici è tra quelli da loro preferiti. Prassi comune per…