Istruzione e scuola pubblica: un binomio inscindibile

L’istruzione deve essere pubblica perché ha l’obbligo di garantire a chiunque di sentirsi a casa sua. Deve essere laica e l’insegnamento scevro da ogni sorta di apologetica dialettica. Istruzione privata insegnamento sono in antitesi nella naturale evoluzione della personalità dell’individuo, i docenti privati non hanno libertà d’insegnamento e possono essere rimossi dal loro incarico se non…

Socializzazione e Identità

L’identità – anche se non sembra – è un aspetto importante della socializzazione e si sviluppa attraverso processi di adattamento a un determinato ambiente che danno luogo al soggetto sociale, cioè l’io fornito di un senso di appartenenza ad una precisa comunità. La socializzazione è pertanto qualcosa di unico che nasce dall’irripetibile combinazione di esperienze…

Mafie nuove o vecchie ? A volte ritornano…

Nelle ultime settimane diversi fatti hanno scosso le opinioni e aperto dibattiti, anche molto forti. La morte di una giovane ragazza in circostanze  dal film dell’orrore; un ragazzo spara da una macchina in corsa ferendo intenzionalmente solo immigrati africani; cortei antifascisti e antirazzisti sfociati in violenza fisica e verbale. Ma quello che sembra meno evidente…

Promozione obbligatoria nella scuola italiana. Facciamo chiarezza.

Siamo in apertura dell’anno scolastico 2017/18 e come spesso accade negli ultimi anni, ci troviamo di fronte ad alcune novità. La maggiormente dibattuta è senz’altro quella che passa come “abolizione delle bocciature” nella scuola dell’obbligo. Ma vediamo cosa c’è di vero. Innanzitutto, per correttezza di informazione, sgombriamo il campo da un equivoco più o meno…

La crisi di rappresentanza del sindacato

Il referendum svoltosi alcuni mesi fa tra i lavoratori di Alitalia parla chiaro. Il 67 per cento dei lavoratori ha respinto l’accordo. Certamente non si può parlare(come per molti anni ha fatto la retorica dei sindacati confederali e della sinistra radical chic) di piloti e lavoratori super pagati che, ormai, non esistono più da anni.…

Quale sindacalismo oggi ?

I limiti teorici del sindacalismo rivoluzionario Il Sindacalismo Rivoluzionario non è che un modo di considerare, secondo Arturo Labriola pioniere del sindacalismo italiano, il Movimento Operaio, una previsione d’insieme sull’avviata delle forze sociali racchiuse nel Sindacato, una veduta del termine finale della evoluzione Sindacale. Il Sindacalismo Rivoluzionario può quindi definirsi la dottrina che enuclea quanto…

Immigrazione: la posizione Socialista Nazionale

Il fenomeno emigrazione/immigrazione ha cause naturali e cause indotte. Tra le case naturali evidenziamo l’aumento esponenziale della popolazione nell’ultimo secolo. Basti pensare che nel 1927 la popolazione mondiale ammontava a due miliardi di individui, mentre adesso, nel 2016, siamo quasi sette miliardi e mezzo. Da qui il problema dell’accesso all’acqua e al cibo. Nell’ultimo secolo…

Politica e Ultras: amici ma non troppo

Il fenomeno ultras nasce in Italia nell’immediato dopoguerra, quando nelle diverse città sparse per la penisola, numerosi gruppi formati da giovani tifosi iniziarono a radunarsi nei settori più popolari degli impianti sportivi, le curve, e a sostenere attivamente la squadra del cuore. Spesso e volentieri, nella stessa curva, venivano a formarsi gruppi diversi, in quanto…

La donna nel 2016 fra il peso della storia e l’attualità

Il taglio dato a queste righe è destinato ai ruoli che il corso della Storia ha riservato alle Donne sino all’epoca attuale e pertanto così va interpretato senza discorsi in “politichese” figli del votificio inutile, consci che taluni giudizi scateneranno sicuramente un acceso dibattito. Siamo infatti giunti anche quest’anno alla data dell’“8 Marzo” con annessa…

Le magnifiche sorti progressive del Piano Kalergi

Abbiamo potuto toccare con mano, in prima persona, la distanza siderale che divide il nostro comune vivere da quello delle belle risorse umane tanto care al signor Napolitano, alla signora Boldrini ed ai fautori del Piano Kalergi. Intendiamoci, queste poche righe non vogliono essere una requisitoria fascioleghista di cui non abbiamo proprio necessità, bensì una testimonianza…

Roma, per la casta costi poco…

E’ passato poco tempo dall’inchiesta denominata “Mafia Capitale”, con tutto ciò di rilevante dal punto di vista politico e penale che ne è disceso, e Roma si trova già alle prese con un altro scandalo di enorme portata, del quale vedremo le conseguenze nel prossimo futuro, e le eventuali influenza sulla prossima tornata elettorale romana…

Il Pauperismo

Riteniamo opportuno riproporre ai nostri lettori un articolo che pubblicammo alcuni anni fa nel momento in cui era in evidenza il problema dell’attacco speculativo contro la nazione greca; adesso che sotto scacco c’è il paese Italia con l’attacco speculativo contro il risparmio privato con il ricatto delle cambiali sottoscritte in nome e per conto del popolo …

Ludopatie: quando le speranze di un popolo diventano un gioco

 Ci sono diversi dati che possono essere considerati utili al fine di stabilire il grado di benessere esistente in una comunità nazionale. Stato Sociale è una locuzione fin troppo abusata nel mondo politico italiano. Tale terminologia è infatti presente nel programma elettorale di ogni movimento che si appresta a chiedere il voto dei cittadini. Se…