Per una nuova Prospettiva Economica Nazionale

Premessa Lo scopo di questo articolo è l’analisi dei fattori politici, economici e sociali che influenzano l’economia nazionale; tali fattori sono determinanti nella fase di progettazione di qualsiasi modello economico/politico. E’ evidente che le forze politiche istituzionali hanno compiuto gravose speculazioni in capo politico-economico con il fine di garantirsi il consenso di ampie fasce della…

La Linea Retta n.26: Il Sovranismo Vuoto

La spasmodica ricerca di voti ha portato un’onda anomala di sovranismo e politici di varie fazioni, cavalcando il malcontento causato dalle norme comunitarie sfoderano la spada della difesa degli interessi nazionali. Gran parte degli elettori sembra gradire queste posizioni apparentemente sovraniste mentre le opposizioni le etichettano come fasciste, naziste, populiste, razziste etc… costruendoci sopra i…

La Linea Retta n.20: La Prima Guerra…Finanziaria Mondiale

Siamo in una guerra finanziaria senza precedenti. L’amministrazione Trump ha sferrato un’offensiva sui mercati mai vista prima, il tutto camuffato da “crociata della legalità e trasparenza finanziaria”. La prima arma in mano agli americani e senz’altro quella della politica “antiriciclaggio” , un sistema nato giustamente per arginare il ” lavaggio” di denaro sporco derivante da…

L’Elzeviro dei Tribuni n. 5: Pontida Usque Ad Finem

Ieri alla sagra della polenta in quel di Pontida l’unico e minimo di intervento dignitoso per oratoria e contenuti é stato quello di Nello Musumeci che proviene da una storia lacerata in quel di Fiuggi (lui colpevole dirigente come tutti gli altri rinnegati). Ciò fa crescere il rammarico di quella operazione voluta ed attuata per…

La Linea Retta n. 12: Grandi Evasori e Piccoli Schiavi

Dall’attentanto al World Trade Center di New York del 2001 l’economia mondiale, e non solo, ha subito un processo di mutazione sostanziale il quale ha interessato tutti noi andando ad incidere nella nostra vita di tutti i giorni. Infatti dai tragici eventi (di cui eviteremo in questa sede di disquisire) il mondo si e’ concentrato…

La Linea Retta n. 10: Migrantes ? Italia NO…anche Europa NO.

Fateci capire – e ci rivolgiamo ai socialdemoprogressistibuonisti italiani – dovremmo sentirci in colpa perché l’ennesima nave piena di migranti non è stata accolta in Italia ? Ammesso che tali migranti fuganno realmente da guerre e carestie (e ci concediamo il beneficio del grosso dubbio, almeno per buona parte di essi) la soluzione dovrebbe essere…

La Linea Retta n. 4: Il Notabile

IL NOTABILE La prima uscita del Presidente del Consiglio incaricato ha dimostrato almeno due cose sulle quali, peraltro, non è che avessimo forti ragioni di dubbio. La prima è che egli sarà il burattino di due forze politiche abbastanza disomogenee tra loro e, quindi, dovrà fare spesso da messo notificatore dei mal di pancia trasversali…

Gli incubi di Stoltenberg

Venti di guerra fredda sembrano soffiare di nuovo in Europa e in giro per il mondo dopo la scelta della Nato, presa a luglio ma resa nota pochi giorni fa, di inviare a partire dal 2018 un’aliquota operativa di specialisti in incursioni rapide al confine tra Lettonia e Russia. C’è chi parla già del pericolo…

Patologia: la nostra Civiltà ha i suoi “Cavalli di Troia”

Per avere delle costruzioni teoriche riguardo la composizione della “psyché” umana (l’anima nel senso classico) non bisogna per forza aspettare, in quanto messaggio rivelatore, le formulazioni teoriche psicoanalitiche di inizio novecento, dove in Europa si andava diffondendo quel germe materialista che di li a poco avrebbe incendiato il nostro continente e causato quella corruzione che…

Brexit e Nazionalismo: un punto di vista

La bomba politica di questi giorni, ossia il Brexit, mi obbliga a qualche riflessione. Qualsiasi critica al nazionalismo o presunto tale può essere definita relativa, dovendo, per quanto mi riguarda, sempre analizzare di quale tipo di nazionalismo si stia trattando. La premessa è quantomai necessaria in quanto possiamo sicuramente nominare l’esistenza di un nazionalismo liberal-capitalista, uno socialista,…