Fase 2 o Fase iniziale del Baratro ?

Ancora una volta la retorica ed i discorsi prolissi si riconfermano gli elementi di spicco dell’eristica democratica; che la Fase 2 sarebbe stata soltanto una vittoria di Pirro ce l’aspettavamo ma che il guascone dalla pochette sempre abbinata ed il riportino tirato a lucido ci donasse ancora una volta uno spettacolo pietoso di autocelebrazione e…

La Linea Retta n. 29: Abbandonate ogni speranza…

Che questo governo appena insediatosi, quello definito giallo-rosso – composto da Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle e dai rimasugli parlamentari della sinistra radicale – fosse nato per volontà di settori importanti del capitalismo italiano e internazionale era cosa su cui non avevamo alcun dubbio. A sorprenderci però è la non curanza con cui il sistema…

La Linea Retta n. 27: Fine delle illusioni

Siamo arrivati alla conclusione della più ridicola crisi di governo che si sia mai vista. Quella promossa da uno che, baciato dalla fortuna, era riuscito a diventare vicepresidente del consiglio e ministro degli interni in un colpo solo con il 17 percento dei voti, ottenendo anche altri ministeri e una visibilità notevole. Nonostante un passato…

L’Elzeviro dei Tribuni n.14: La solita Colonia

Quel che si è visto tra ieri e oggi venir fuori dai palazzi della politica italiana è il segno di una definitiva abdicazione dell’Italia come entità statuale sovrana. Non che prima nuotassimo felicemente in buone acque, ma da oggi tutti, nessuno escluso, hanno definitivamente calato la loro maschera. E non solo quella. Possono strepitare e…

La Linea Retta n. 8: Multinazionali e lavoro

Era il 2016 e la multinazionale americana del trasporto, Fedex, acquisiva Tnt. Fedex assumeva tutti i dipendenti direttamente piuttosto che affidarsi a ditte in subappalto come prima faceva Tnt. Tuttavia il 20 aprile scorso, nell’ambito di un incontro tra l’azienda e i sindacati è emerso l’avviamento della procedura di licenziamento per 351 lavoratori, in massima…

La Linea Retta n. 7: Ma quale Terza Repubblica…

I soliti giornalisti pennivendoli inclini a titoli cubitali giorni fa esultavano alla nascita della terza repubblica, che avrebbe seppellito per sempre talune figure delle precedenti esperienze governative italiane. Alla luce del varo del primo governo carioca, nonostante le apparenze di uno scossone elettorale senza precedenti, mai valutazione fu più inesatta! Se la terza repubblica parte…

La Linea Retta n. 2: Flat Tax e vecchi abachi

FLAT TAX E VECCHI ABACHI Dopo la bufala sul reddito di cittadinanza (da noi già motivata in precedenza https://italiaproletaria.wordpress.com/2018/03/11/lutopia-del-reddito-di-cittadinanza/), anche se il governo gialloverde (perdonate se la definizione ci ricorda vecchie ballate sudamericane) non è ancora ufficialmente partito, le considerazioni che andiamo brevemente a fare, non possono cambiare, per puri ed evidenti motivi matematici. Qualsiasi…

Ludopatie: quando le speranze di un popolo diventano un gioco

 Ci sono diversi dati che possono essere considerati utili al fine di stabilire il grado di benessere esistente in una comunità nazionale. Stato Sociale è una locuzione fin troppo abusata nel mondo politico italiano. Tale terminologia è infatti presente nel programma elettorale di ogni movimento che si appresta a chiedere il voto dei cittadini. Se…