La Linea Retta n. 10: Migrantes ? Italia NO…anche Europa NO.

Fateci capire – e ci rivolgiamo ai socialdemoprogressistibuonisti italiani – dovremmo sentirci in colpa perché l’ennesima nave piena di migranti non è stata accolta in Italia ? Ammesso che tali migranti fuganno realmente da guerre e carestie (e ci concediamo il beneficio del grosso dubbio, almeno per buona parte di essi) la soluzione dovrebbe essere…

La Colonia della Colonia

Il recente episodio della irruzione della gendarmeria francese armata a Bardonecchia ci deve spingere a una riflessione. Molto complessi sono stati i rapporti tra l’Italia e la “sorella latina” ovvero la Francia. In letteratura ,arte, cultura, economia e politica ci sono state alterne vicende. La conquista napoleonica spinge Ugo Foscolo a scrivere L”Ode a Buonaparte liberatore”,…

Dal TTIP al CETA: il liberalcapitalismo ci riprova

Dopo il fallimento del trattato TTIP, anche a seguito di una mobilitazione popolare, un’altro attacco viene perpetrato dai nostri politici, italiani ed europei, alla nostra economia e alla indipendenza giuridica dell’Italia e più in generale dell’Europa, con il silenzio dei grandi media. Passato piuttosto in sordina i primi di giugno, il Consiglio dei Ministri ha presentato un…

La semplicità di un paradosso

È passato appena un mese dal varo dell’ultima manovra finanziaria che i signori del denaro minacciano l’Italia di avviare una procedura di infrazione se non verrà effettuata una manovra correttiva da oltre tre miliardi per riallineare i conti ai dogmi della solforosa fede monetaria. È evidente che il cattivo monello Renzi, con la sua voglia…

Immigrazione: la posizione Socialista Nazionale

Il fenomeno emigrazione/immigrazione ha cause naturali e cause indotte. Tra le case naturali evidenziamo l’aumento esponenziale della popolazione nell’ultimo secolo. Basti pensare che nel 1927 la popolazione mondiale ammontava a due miliardi di individui, mentre adesso, nel 2016, siamo quasi sette miliardi e mezzo. Da qui il problema dell’accesso all’acqua e al cibo. Nell’ultimo secolo…

Terrorismo strategico

Gli attentati di Bruxelles e di Parigi propongono all’Europa un qualcosa che mai nessun paese europeo si era sognato di dover vivere, ad eccezione dell’Italia. Quello che è  accaduto, dai fatti di Charlie Hebdo agli ultimi di Bruxelles, sembra ricalcare su scala internazionale un copione tragicamente noto alla nostra storia nazionale. La chiamarono strategia della…

Separatismi: un male non necessario ed evitabile

Negli ultimi anni stanno tornando di moda, in giro per l’Europa, le spinte separatiste di alcune regioni rispetto alle entità statali nazionali. La necessità di trattare questo argomento nasce dal bisogno di trovare una sintesi tra l’opposizione intellettuale di due tendenze geopolitiche; da una parte c’è chi pensa che qualsiasi spinta separatista debba essere boicottata…

IL GRANDE OCCIDENTE ATLANTICO E I SUOI ADEPTI

La schizofrenica politica estera americana, che detta i tempi e i modus operandi al raffinato quanto barbaro strumento di morte e distruzione che si chiama Nato, sta per assegnare un nuovo ingrato compito alle truppe coloniali italiane. Le voci di un impiego in Libia di reparti del neo costituito COM.FO.S.E., dato quasi per certo alcune…

Nicola Bombacci e Konstantin Vladimirovič Rodzaevskij: parallelismi

“Duce, compio questo atto con tutta coscienza e al di fuori del sentimento di gratitudine che mi lega a Voi. La mia decisione è dettata dalla sicura e sincera convinzione che mi sono venuto formando, esaminando obbiettivamente i fatti storici più salienti di questo ultimo ventennio: guerra mondiale, rivoluzione russa, rivoluzione fascista, fallimento delle socialdemocrazie…