A proposito della Reggenza Italiana del Carnaro

Trasformare il cardo bolscevico in rosa d’Italia, rosa d’amore. (Gabriele D’Annunzio) Succede spesso; quando stanno subendo una costante e repentina perdita di consensi, si inventano di tutto, si arrampicano sugli specchi, e soprattutto mistificano la storia. In questo campo particolarmente sono maestri da sempre. Così oggi certi sinistri professoroni e storici ‘’partigiani’’, ci vengono a…

Caos a stelle e strisce

Troviamo sempre più vicinanza e crescente voglia di dibattito in seguito alla presa visione delle riflessioni dei ragazzi del Pensiero Forte ; nel caso specifico apprezziamo gli ultimi articoli riguardo ciò che sta avvenendo negli USA di Andrea Brizzi[1] e di Luciano Lago[2], utili ad una migliore comprensione riguardo quale dovrebbe essere il giusto atteggiamento mentale…

Breve lettera a Marco Rizzo

Premessa: questa è una lettera scritta d’impulso senza troppi fronzoli. Dispiace sentire un personaggio stimato (per varie ragioni, più umane che ideali) come Marco Rizzo pronunciarsi ancora vetustamente in questi proclami anti-storici, escludenti e ghettizzanti innanzitutto per chi li dice, e carichi d’odio del passato secolo. Non importa se Rizzo nel suo post a cui…

Dal Subprime (SUPRD-07) al CoronaVirus (COVID-19)

Sono decenni che in Europa e nel Mondo, si susseguono avvenimenti che hanno prodotto effetti nefasti e la cui sequenza sembra indicare uno schema. L’ingresso della moneta unica nel nostro continente, ha condotto mezza Europa ad un impoverimento della popolazione. In Italia già dopo un anno dal suo ingresso si era rilevato un allargamento della…

Fase 2 o Fase iniziale del Baratro ?

Ancora una volta la retorica ed i discorsi prolissi si riconfermano gli elementi di spicco dell’eristica democratica; che la Fase 2 sarebbe stata soltanto una vittoria di Pirro ce l’aspettavamo ma che il guascone dalla pochette sempre abbinata ed il riportino tirato a lucido ci donasse ancora una volta uno spettacolo pietoso di autocelebrazione e…

L’individualismo etico: un’aberrazione capitalista

Questi mesi di quarantena forzata hanno messo a dura prova gli italiani sotto molti punti di vista, primo fra tutti sicuramente quello psicologico. In tutti i cittadini questa situazione inaspettata ha determinato un senso di smarrimento che è stato la causa principale di una destabilizzazione che ha coinvolto la maggior parte della popolazione; ma questo…

L’Elzeviro dei Tribuni n. 16: Schiavitù Post-Moderna

Le settimane di forzata clausura e l’ astensione dalle normali attività relazionali, di fatto limitate al solo scambio via chat o telefono, porteranno con sé delle conseguenze antropologiche e comportamentali che saranno sicuramente oggetto di studio sociologico nell’immediato futuro. Diciamo questo perché abbiamo la pressoché totale certezza che l’effetto Covid19 su milioni, miliardi di individui,…

Sull’UTILITA’ del “chiudere-sotto”

Arrivati ormai verso la fine di Aprile ci risulta doverosa una disamina sulle ragioni per le quali supponiamo che la strategia prolungata del lockdown e tutt’ora mantenuta dal governo sia da considerarsi inefficiente, le giustificazioni del governo ci appaiono quantomeno capziose. Attualmente stiamo pagando con la reclusione domiciliare lo scotto di aver chiuso il paese…

La Linea Retta n. 30: Barbarie in Iraq

Il terzo decennio del XXI secolo è cominciato nello stesso modo in cui sono cominciati tutti i decenni dallo scoppio dell’atomica di Hiroshima ad oggi: la barbarie statunitense ha colpito ancora.  Ieri notte durante un raid effettuato sull’Iraq con un drone MQ-9 è stato ucciso il comandante delle brigate speciali Al Quds appartenenti al copro…

L’Elzeviro dei Tribuni n. 15: L’Etica della Coerenza

Ho abbastanza primavere a gravarmi sulle spalle ed una sufficiente dose di realismo mi è ormai fedele compagna, da poter dire che l’abitudine della sterminata ed informe massa del “non pensiero” a lanciarsi in buoni propositi per l’anno che inizia è e rimane puro esercizio onanistico. Certo, non si può precludere a nessuno la speranza,…

Alle origini del Socialismo Nazionale.

E’ paradossale, è assurdo; i filosofi dell’ultim’ora ci vengono a parlare di Socialismo Nazionale, (socialismo sovranista secondo il deviato linguaggio andante di moda oggi), nostalgici del pensiero di Carlo Marx e Antonio Gramsci. Lo riscoprono oggi, come se i secoli XIX e XX immensamente marcati da idee, dal fuoco e dal sangue non avesse rappresentato…